Author Archives: Pasquale di Nuzzo

I modelli della cooperazione allo sviluppo e le forze della globalizzazione.

Per cooperazione allo sviluppo si intende il trasferimento di risorse finanziarie, assistenza tecnica, beni e servizi verso un Paese in via di sviluppo (PVS). L’obiettivo primario della cooperazione è quello di aiutare gli altri Paesi a rimuovere le cause del sottosviluppo e a fornire assistenza in situazioni di povertà endemica. Le motivazioni che spingono alla …

Read more

Rischi ambientali e difetto evolutivo.

Sta diventando sempre più chiaro che stiamo distruggendo il nostro pianeta. La sensazione è di un treno lanciato in corsa che non si può fermare, una ruota per criceti che non è più possibile rallentare. Ogni misura studiata e messa a punto per limitare l’inquinamento e il riscaldamento climatico sembra un mero palliativo che non …

Read more

La risposta europea alle nuove sanzioni USA contro l’Iran.

Di recente, il Presidente americano Donald Trump ha annunciato l’uscita degli Stati Uniti dall’accordo sul nucleare iraniano, violando l’impegno multilaterale stipulato nel 2015 e annunciando l’introduzione di nuove pesanti sanzioni contro l’Iran. L’amministrazione USA sembra, quindi, intenzionata a riabilitare le sanzioni che erano state rimosse a seguito dell’accordo sul nucleare e a imporre sanzioni secondarie …

Read more

Considerazioni sulla legalità dell’attacco in Siria da parte di Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna: tra controllo delle armi chimiche e intervento umanitario.

L’uso della forza nelle relazioni internazionali. La disciplina relativa all’uso della forza armata nelle relazioni internazionali, quale ingerenza estrema nei confronti di un altro Stato, costituisce uno degli aspetti più problematici del diritto internazionale. La problematicità deriva dalla presenza nell’ordinamento internazionale di una norma che impone il divieto dell’uso della forza; tale norma è contenuta …

Read more

La partita nel Mar Cinese Meridionale: la carta Brunei del governo cinese.

  Le isole del Mar Cinese Meridionale sono oggetto di rivendicazioni territoriali da parte di Cina e di alcuni Paesi del Sud-Est asiatico; l’importanza di questi territori consiste principalmente nella possibilità di sfruttare le risorse naturali che si trovano nelle profondità del mare circostante. Nella partita sono coinvolti principalmente Cina, Vietnam e Filippine, ma rivendicazioni …

Read more

Le radici della divisione della penisola coreana e dei rapporti ostili tra le due Coree.

Fino al 1945 la penisola coreana era considerata come un’area culturale unitaria, con una popolazione culturalmente ed etnicamente omogenea, con una lingua e una scrittura comune, l’Hangul. Nel corso dei secoli, il territorio coreano è stata caratterizzato da tre regni, il regno di Koguryo (37 a.C. – 668 d.C.) al Nord, quello di Paekche (18 a.C. …

Read more

L’accordo sul nucleare iraniano dopo la sostituzione di Tillerson.

Il 13 marzo scorso il Presidente statunitense Donald Trump ha annunciato la sostituzione di Rex Tillerson come segretario di Stato, nominando al suo posto il direttore della CIA Mike Pompeo. I rapporti tra Trump e Tillerson non sono mai stati idilliaci e in più occasioni essi sono entrati in contrasto. Rex Tillerson, di origine texana, …

Read more

Trump annuncia dazi alle importazioni di acciaio e alluminio.

L’economia americana sembra sia uscita in maniera netta dalla crisi economica. Cresce ad un ritmo piuttosto elevato per una economia matura e la sua forza lavoro è stata riassorbita, facendo calare decisamente il tasso di disoccupazione. Certamente vi sono stati e vi sono ancora problemi enormi, come il basso livello dei salari, la presenza di …

Read more

I fattori della crescente tensione tra Israele e Iran.

Il contrasto tra Israele e Iran sta diventando sempre più evidente e aspro, facendo temere l’apertura di una nuova fase di tensione tra i due Paesi. L’Iran ha dimostrato di avere chiare ambizioni di potenza regionale, puntando a creare un’area di influenza sciita in Medio Oriente; l’occhio puntato al nucleare dava a Teheran una carta …

Read more

La nuova Dottrina Trump in campo nucleare.

  Lo scorso febbraio il Pentagono ha emesso un documento (Nuclear Posture Review) che delinea gli elementi di quella che è stata definita la “dottrina Trump”. Questo documento venne richiesto dal Presidente Donald Trump immediatamente dopo la sua elezione alla Presidenza degli Stati Uniti d’America. Si tratta del primo aggiornamento di dottrina strategica dal 2010, …

Read more

La Turchia spegne le speranze di autonomia dei curdi-siriani.

Immagine: https://www.edmaps.com/Battle_for_Afrin_January_21_2018a.png   Please follow and like us:

I soggetti del diritto internazionale. Breve panoramica della soggettività internazionale e delle relative tendenze.

  Per soggettività internazionale si intende il possesso, da parte di un soggetto, della personalità giuridica internazionale, ossia l’essere il “centro di imputazione” di diritti ed obblighi scaturenti dall’ordinamento internazionale. Tale soggettività risente della particolare struttura della Comunità Internazionale e del suo carattere come si dice “anarchico”. In tale sistema non esiste un governo in …

Read more

Il nuovo giro di sanzioni Onu nei confronti della Corea del Nord.

  Il regime nordcoreano di Kim Jong-un ha avviato una nuova fase di test missilistici e nucleari a partire dal settembre 2016. Dall’inizio di quest’anno i test missilistici riportati sono stati 14. Il 4 luglio la Corea del Nord ha testato il primo missile balistico intercontinentale (ICBM). Il 28 luglio ha effettuato un altro lancio …

Read more

Il ruolo della Cina nella questione nordcoreana.

  La minaccia nordcoreana.   La Repubblica Democratica Popolare di Corea (Corea del Nord) può essere considerato uno degli ultimi regimi in stile comunista del mondo, retto da Kim Jong-un, figlio del precedente dittatore Kim Jong-Il. Egli ha proseguito la strategia impostata da padre, che mise in piedi sostanzialmente una politica di cd. brinkmanship, la …

Read more

La rischiosa partita con Pyongyang. Considerazioni sulla crisi nordcoreana.

  http://edition.cnn.com/2015/05/08/asia/north-korea-missile-test/   La Repubblica Democratica Popolare di Corea (Corea del Nord) può essere considerato uno degli ultimi regimi in stile comunista del mondo, retto da Kim Jong-un, figlio del precedente dittatore Kim Jong-il. Egli ha proseguito la strategia impostata da padre, che mise in piedi sostanzialmente una politica di cd. brinkmanship, la quale, puntando …

Read more

Attacco chimico in Siria (4 aprile 2017)

Il 4 aprile 2017 è stato compiuto un gravissimo attacco chimico nella provincia siriana di Idlib, documentato da molteplici fonti e video, condotto presumibilmente dalle forze del regime siriano di Bashar al-Assad. I soccorritori sostengono che, dall’analisi delle vittime soccorse, risulta evidente l’utilizzo dei gas sarin e cloro. Anche il Presidente statunitense Donald Trump si …

Read more

Il protezionismo commerciale e i suoi effetti. I decreti sul commercio di Trump.

  Nell’ambito della teoria classica del commercio internazionale si sostiene che in presenza di costi di produzione differenti tra un Paese e l’altro e di un prezzo di equilibrio internazionale compreso tra i prezzi relativi interni dei Paesi, questi hanno un incentivo ad aprirsi allo scambio internazionale al fine di trarne reciproco vantaggio. Il risultato …

Read more

Altra vittima della generazione perduta.

Il 7 febbraio scorso (2017) il Messaggero Veneto ha pubblicato online la lettera di un trentenne friulano, Michele, che ha scritto una lettera struggente prima di togliersi la vita (31 gennaio). Nella lettera si fa riferimento proprio a quella “generazione perduta” che io sostengo si sia venuta a creare. Consiglio a tutti di leggerla:  http://m.messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2017/02/07/news/non-posso-passare-il-tempo-a-cercare-di-sopravvivere-1.14839837?ref=hfmvudea-1&refresh_ce …

Read more

I giovani nel Rapporto EURISPES 2017

    I recenti dati forniti dall’Eurispes (Istituto di Studi Politici Economici e Sociali nel suo Rapporto Italia 2017 ci dicono che il 13,8% dei ragazzi italiani decide di tornare a vivere con i propri genitori o con i suoceri come “strategia anti-crisi”; vale a dire che molti giovani italiani che hanno già intrapreso una …

Read more

Condivisione Social

error: Content is protected !!